In fatto d’illuminazione per la casa, cosa potremo aspettarci per il prossimo 2022?

Arredare casa è un processo che richiede attenzione nel dettaglio, gusto personale, conoscenza delle tendenze del momento e, ovviamente, parametri e caratteristiche utili per arredare la casa del nostro futuro. Così accanto alle idee di sostenibilità, comfort e design che accomunano ogni tipo di settore per il 2022, troviamo altri importanti parametri nel campo dell’illuminazione come l’impiego di un sistema domotico ed intelligente e l’utilizzo di sorgenti di luce a basso consumo ed impatto ambientale (LED).

Così, nell’anno che verrà, le tendenze illuminazione saranno il vetro, il legno, il metallo e il plexiglass: tutti materiali apprezzati perché atossici, riciclabili al 100% e altamente personalizzabili.

Oltre ai materiali, anche i colori diventano il fulcro di nuovi stili e nuove tendenze. Il 2022 vedrà avanzare le tonalità chiare, tenui, neutre in grado di rendere l’ambiente domestico confortevole ed accogliente. Tra le nuance più apprezzate ci saranno il blu, colore rilassante che richiama il cielo e il mare, il verde oliva che ricorda la serenità della campagna, l’ocra, tutti colori che si accostano divinamente ai legni e agli accessori color oro e ottone, di forte tendenza.

blog 3Bar 4

 Dsc2665

Colori che nei loro abbinamenti doneranno effetti di grande eleganza all’ambiente (blu), o ci aiuteranno a riconnetterci con la natura e doneranno alla nostra casa un raffinato effetto country o esotico (verde e ocra). Dsc2636Dsc01366

Ma oggi più che mai, la locuzione che sentiremo spesso sarà “Less is more”, ovvero “Meno è di più”. Ci sarà un ritorno al minimalismo, alla semplicità, ad arredamenti dal design pulito e lineare. Non è il momento delle provocazioni, in tempi difficili proprio i colori chiari e rilassanti, il gioco tra linee e piani, i motivi geometrici, il vintage potranno aiutare a ritrovare la giusta tranquillità.

Hula

Anche il design, nel rispetto dell’ambiente in cui viviamo, guarderà ad un futuro sostenibile: porrà maggiore attenzione ai materiali certificati, ad un packaging riciclabile, alle nuove tecnologie produttive e rifletterà di più sul ciclo della vita dei prodotti.

Il 2022 vedrà sempre più un supporto tecnologico nel campo dell’interior design che nell’illuminazione si manifesterà con il rafforzamento del sistema domotico che agevolerà il rapporto tra noi e la casa attraverso dispositivi smart. Questo comporterà un risparmio energetico (mai più luci accese per dimenticanza) e la creazione della giusta atmosfera in ogni stanza.

Dal 2021 le tendenze d’illuminazione dell’interior design sono sempre in continuo sviluppo, tendenti al miglioramento tecnologico e funzionale, dove il minimalismo rimane la maggiore tendenza stilistica del 2022 e l’efficienza energetica il traguardo da raggiungere.Essenza80 (1)

Le lampade saranno realizzate con materiali naturali eco-compatibili (bambù, vetro), con una vasta combinazione di materiali diversi come metallo e polimeri, legno non trattato o antichizzato, tutti altamente riciclabili.Terrazza 2

Scegliere l’illuminazione per la casa non è cosa semplice, per il 2022 protagonista della zona giorno sarà l’open space, ambiente che dovrà risultare spazioso, accogliente e rilassante. Un’ottima illuminazione dal design moderno renderà questa zona della casa un ambiente funzionale e raffinato. In questa zona potremo installare non solo un lampadario a sospensione, ma anche piantane, faretti o lampade a parete.

La zona notte, spesso non molto considerata, è, invece, una parte fondamentale della casa. Dedicata al riposo deve essere non solo funzionale, ma anche rilassante e confortevole. Una delle ultime tendenze in fatto di luce, sono piccoli lampadari a sospensione semplici e lineari da porre sopra ai comodini. Oltre al classico lampadario al centro stanza, si possono utilizzare lampade da tavolo, piantane che risaltino punti importanti delle stanze o che siano efficienti.Camera Luilei

Salone Oldage

Una particolare attenzione va data alle lampade ricaricabili, che in futuro saranno sempre più utili e tecnologiche. Già i primi esemplari stanno spopolando nel mondo dell’interior design, ma nel 2022 saranno il vero trend dell’illuminazione. Utili in casa come all’aperto, le lampade ricaricabili sono piccoli tesori da possedere, per la loro utilità, praticità e bellezza: possono essere infatti delle vere opere d’arte.Vacanze 3Blog GiugnoJive 1

Lo sforzo nella ricerca, che unisce ingegneria, estetica, design e anche elettronica, della Kriladesign sono in grande sintonia con le nuove tendenze d’illuminazione per l’anno avvenire. Curiosando nel nostro catalogo si potranno scoprire: ESSENZA lampada a sospensione in metallo e plexiglass dalle forme lineari e semplici, LUI e LEI lampade a sospensione dal sentore un po’ vintage, GIULIA lampada portatile realizzata in legno di betulla dalla forma geometrica adatta a tutti gli ambienti, e tante altre creazioni.

Il team Kriladesign

 

Categorie :